Piero Manzoni – L’economia del carnefice

30,00

pp.32

Uscita Fine settembre 2020
Postfazione di Guido Andrea Pautasso
Nota al testo: Irene Stucchi
Sovraccoperta d’artista di Luigi Serafini

Stampato in 200 copie numerate con sovraccoperta realizzata per De Piante Editore dall’artista Aldo Spinelli.
“Fatto a mano” …cercando di raffigurare in anticipo i gesti tutti uguali e tutti diversi di coloro che leggono questo libro.
Con l’impressione allusiva all’autore del testo.

Disponibile

Categoria:

Descrizione

Piero Manzoni, artista noto per l’eccezionale creatività leonardesca che lo porta ad esprimersi con opere catalogabili come idee e non come oggetti, e con gesti spiazzanti che vanno oltre la pittura e la scultura, sin dai tempi del liceo dimostrò di possedere una dimensione intellettuale ancora oggi da scoprire e venuta alla luce anche grazie a un testo politico-filosofico (mai pubblicato prima in volume) dal titolo “L’economia del carnefice”, scritto quando a Milano frequentava il liceo presso l’Istituto Leone XIII, la scuola della Compagnia di Gesù.