Spedizione gratuita da €50 | Per info: [email protected]

Seguici su

Eja, alalà. Viva l’amore

pp. 30

Uscita: Settembre 2021

 

Postfazione: Giordano Bruno Guerri

 

Stampato in 300 copie numerate, le 10 copie personalizzate dall’artista non sono attualmente disponibili.

libro

Il libro perfetto per

chi ama la convivialità, la poesia e l’aspetto festoso e goliardico (ma sempre elegantissimo) della vita.

costo

30,00€

Disponibile

copertina

In copertina

«Studio per quando il cielo ti accarezza» - Ugo Riva, 2020

autore

Autore

Gabriele d’Annunzio (Pescara, 1863 – Gardone Riviera, 1938) è stato lo scrittore – e poeta, drammaturgo, militare, politico, giornalista e patriota italiano, eroe della Prima guerra mondiale – più celebre del suo tempo.
La sua arte e la sua personalità furono così determinanti per la cultura di massa, che influenzarono usi e costumi nell’Italia dell’epoca: un periodo che più tardi sarebbe stato definito, appunto, annunzianesimo.
Al termine della gloriosa impresa di Fiume, nel 1921 si ritirò in una villa a Gardone Riviera, sul lago di Garda (poi ribattezzata il Vittoriale degli Italiani), che ampliò e arredò come un mausoleo di ricordi della sua vita inimitabile e dove lavorò e visse fino alla morte.

descrizione

Descrizione

“Eja, alalà. Viva l’amore” è un poemetto conviviale, dalla struttura metrica a rime baciate e intrecciate, composto da Gabriele d’Annunzio (1863-1938) probabilmente negli anni Novanta dell’Ottocento, forse primissimi del Novecento (la data è incerta, e il titolo è redazionale), durante una delle numerose occasioni in cui il Poeta si trova in Abruzzo, tra Pescara o Francavilla.
Il componimento rievoca una festosa cena a cui il giovane d’Annunzio avrebbe partecipato con amici e parenti. Il manoscritto del componimento comparve sul mercato un catalogo d’asta di Bloomsbury del 2009, poi acquistato e depositato negli Archivi del Vittoriale degli italiani di Gardone Riviera. Il testo completo fino a oggi è apparso pubblicato soltanto sulla rivista interna del Vittoriale.

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Leggi l’estratto del libro

Ascolta l’estratto del libro

Ascolta l’emozionante estratto del libro letto per noi dall’attrice Erika Urban.

Recensione video del libro

Un Gabriele d’Annunzio diverso da quello che siamo abituati a pensare

scelti

Potrebbe interessarti anche

Volumi della stessa collana