Emilio Villa

Emilio Villa (1914-2003) è stato artista, poeta, fondatore di riviste e di avanguardie, critico d’arte, poligrafo. Ha curato una traduzione dell’Odissea che è ancora una delle più belle in circolazione e ha tradotto tutta la Bibbia, pubblicandone soltanto rari tomi. Come critico d’arte è stato uno dei primi a riconoscere la grandezza di Alberto Burri. La sua opera, riscoperta in questi anni, è la testimonianza di una intelligenza disarmante: secondo Aldo Tagliaferri, Emilio Villa “è stato uno dei maggiori rappresentanti della cultura europea del secondo Novecento”.