Dino Chelli

Dino Chelli nasce a La Spezia nel 1930 e vive la prima gioventù in mezzo alle traversie della Seconda guerra mondiale, sviluppando poi un’indole creativa che lo porta ad approfondire gli studi classici e le attività artistiche. Si laurea in Chimica industriale presso l’Università di Genova, una scuola che lo forma alla curiosità scientifica e allo stile preciso e asciutto, in perfetta armonia con il suo animo ligure. Percorre una veloce e dinamica carriera nell’industria petrolchimica, ricoprendo posizioni dirigenziali prima in Esso e poi in Shell Italia, dove gestisce progetti ambiziosi e lungimiranti, arrivando a ricoprire la carica di Amministratore delegato. Prosegue quindi l’attività come Amministratore di ICR e poi come Responsabile sviluppo nuovi prodotti della multinazionale tedesca Brenntag. Nel tempo libero coltiva le sue passioni, in particolare lo sport, la musica e l’approfondimento delle tematiche scientifiche, dalle quali è nata l’idea di questo libro.