Aurelio Picca


Scrittore e poeta, Aurelio Picca esordisce nel 1990 con la raccolta di poesia Per punizione (Rotundo); nel 1992 è invece pubblicata la raccolta di racconti La schiuma (Gremese).

In seguito, ha pubblicato L’esame di maturità (Giunti, 1995), ristampato da Rizzoli nel 2001; I racconti dell’eternità (1995); I mulatti (Giunti, 1996); il romanzo Tuttestelle (Rizzoli, 1998), Premio Alberto Moravia, Superpremio Grinzane Cavour e finalista al Premio ViareggioBellissima (Rizzoli, 1999); Sacrocuore (Rizzoli, 2003); Via Volta della morte (Rizzoli, 2006); il poemetto civile L’Italia è morta, io sono l’Italia, edito per la prima volta nel 2007 e riproposto da Bompiani nel 2011; Se la fortuna è nostra (Rizzoli, 2011), Premi Hemingway e Flaviano; Addio (Bompiani, 2012); Un giorno di gioia (Bompiani, 2014); Capelli di stoppia. Mia sorella Maria Goretti (San Paolo, 2016); Arsenale di Roma Distrutta (Einaudi Stile Libero, 2018).

Aurelio Picca è anche giornalista pubblicista: ha collaborato e collabora, tra gli altri, con la Repubblicail Giornale, Max, Nuovi Argomenti, Corriere della SeraIl Messaggero, Io donna.

Inoltre è video maker: Elogio delle Torri e Palio del bianco; Roma tanta poca; Asilo infantile, intervista a Edward Bunker.

Libro di riferimento: “Gesù mutilato”

Angelo Crespi, Aurelio Picca, Cristina Toffolo, De Piante Editore, Gesù Mutilato, Idea regalo, Luigi Mascheroni, pochi libri per pochi

Dove siamo

20144 Milano
Viale Coni Zugna, 71

Contatti

Email: info@depianteditore.it
Telefono: 0331 1487337

Seguici

© 2018 - De Piante Editore Srl - P.IVA 09668490965